La risorsa globale per le prove scientifiche sulla sperimentazione animale

Loading
Main menu
Select a language
Search
Loading

La penicillina protegge i topi dalle infezioni

La storia della scoperta della penicillina da parte di Alexander Fleming è nota. Nel 1929 scoprì nel suo laboratorio che in una piastra di coltura cresceva una muffa che uccideva i batteri che lui stava coltivando. Nel prosieguo dei suoi studi, risultò che il brodo di penicillina (ossia penicillina grezza, sciolta nel liquido di colturai)  che lui aveva estratto dalla muffa non era tossico per conigli e topi.ANCHOR Bensì spariva rapidamente dal loro sangue, e sembrava agire molto lentamente nella provetta.

Questi risultati portarono Fleming a credere che la penicillina sarebbe stata utile solo come antisettico per le infezioni esterne del corpo piuttosto che come antibiotico potente nelle infezioni in generale. A questa sua scoperta non seguì molto, benchè alcuni pazienti affetti da infezione agli occhi furono trattati con buoni risultati con l'applicazione di estratti impuri di brodo di penicillina negli anni '30.

L'alto bilancio delle vittime delle infezioni settiche animò un forte interesse per lo sviluppo di antibiotici agli inizi degli anni '40. Una delle sostanze testate dai ricercatori fu il brodo di penicillina grezza sciolta nel liquido di coltura di Fleming.

Howard Florey e Ernst Chain, alla ricerca di potenziali antibiotici all'Università di Oxford nel 1940, impiegarono il test di protezione sul topo. Questo test animale fu descritto inizialmente nel 1911 e rappresentava un test di routine in uso dal 1927. Nel test, Florey e Chain iniettarono in otto topi una sospensione di batteri letale, e a quattro di essi fu somministrata anche penicillina.ANCHOR I quattro topi ai quali era stata somministrata penicillina vissero, mentre il resto di essi morì, provando definitivamente che la penicillina agiva da antibiotico contro infezioni batteriche gravi. Fu questo test a mettere Florey, Chain, Heatley e altri sulla lunga strada della purificazione e produzione in serie della penicillina.

Nel 1945, Alexander Fleming, Ernst Chain e Howard Florey vinsero il Premio Nobel per la scoperta e lo sviluppo della penicillina.


References

  1. Fleming A (1929) Brit J Exper Path 10, 226
  2. Florey H (1953) Conquest 41, 4

Main menu
Select a language
Search
Loading