La risorsa globale per le prove scientifiche sulla sperimentazione animale

Main menu
Select a language
Search
Loading

Ramipril – per l’ipertensione

Sulla lista dei farmaci essenziali secondo l’OMS: NO

Nomi alternativi: Altrace

 

Ramipril è un ACE inibitore, cioè inibitore dell’enzima che converte l’angiotensina. Questo farmaco è usato per trattare l’alta pressione sanguigna (ipertensione) o l’insufficienza cardiaca, e per migliorare la sopravvivenza dopo un infarto cardiaco. Ramipril previene anche l’insufficienza renale causata dall’alta pressione e dal diabete. ACE è un enzima responsabile della produzione dell’angiotensina II. Questa sostanza fa contrarre i muscoli presenti nella maggior parte delle arterie, comprese le arterie cardiache, restringendone così il diametro e aumentando la pressione sanguigna. Gli ACE inibitori come ramipril abbassano la pressione riducendo la produzione di angiotensina II; in questo modo i muscoli delle arterie si rilassano e il diametro delle arterie aumenta. Quando la pressione sanguigna è più bassa, il cuore non deve faticare così tanto per pompare il sangue. Questo aumenta il flusso di sangue e di ossigeno al cuore, migliorando ulteriormente la sua capacità di pompare sangue.

 

Gli effetti degli ACE inibitori sono particolarmente utili per le persone che soffrono di insufficienza cardiaca. A livello renale, questi farmaci allargano le arterie che forniscono sangue ai reni e ne abbassano la pressione sanguigna. In questo modo si riduce il danno ai reni dovuto a un’elevata pressione sanguigna. La Food and Drug Administration ha approvato ramipril nel 1991.

 

Rapporti tossicologici: 

http://www.drugs.com/pro/ramipril.html


Main menu
Select a language
Search
Loading